Portici di Carta per Sant Jordi

Il 23 aprile, Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, in Piazza Palazzo di Città si svolgerà la seconda edizione di Portici di carta per Sant Jordi, organizzata con la Generalitat de Catalunya, che vedrà coinvolti i librai della città e tutti gli altri soggetti che collaborano con Torino che legge.

PROGRAMMA

(dove non diversamente specificato, gli incontri avverranno presso lo Spazio Urban di Piazza Palazzo di Città)

Torino, 23 aprile 2015

Piazza Palazzo di Città

dalle ore 10 alle 20

oltre 40 librerie, ognuna con un editore

La Festività di Sant Jordi, è una delle ricorrenze più importanti della Catalogna. Una grande festa popolare con migliaia di persone ad affollare le strade e le piazze fra bancarelle di libri e di rose, veri protagonisti della giornata. È tradizione infatti regalare una rosa rossa alle signore, che ricambiano a loro volta con il dono di un libro.
In occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore e della Festività di Sant Jordi, Portici di Carta, il Governo della Catalogna e il Centro Unesco, in collaborazione con le Biblioteche civiche torinesi e le circoscrizioni cittadine, portano in piazza 43 librerie per un evento impedibile, un invito a lasciarsi coinvolgere da questa nobile tradizione popolare che vede nel libro e nella cultura il dono più bello.

Libri e rose saranno protagonisti della kermesse torinese che vedrà trasformarsi la piazza in una grande libreria a cielo aperto, in cui acquistare un libro ricevendo in cambio una rosa, incontrare scrittori, assistere a performance. Anche alla Biblioteca civica Centrale (via della Cittadella 5, angolo corso Palestro), verrà donata una rosa rossa alle signore che prenderanno libri in prestito.
La giornata sarà accompagnata da flash mob dedicati alla storia di Sant Jordi e alle origini della tradizione catalana del Libro e della Rosa, a cura degli allievi del Liceo Germana Erba del Teatro Nuovo di Torino – Coreutico, Scenografico Teatrale.

Ore 10 – Piazza Palazzo di Città, Inaugurazione della giornata, con il Flashmob di Sant Jordi, a cura degli allievi del Liceo Germana Erba del Teatro Nuovo di Torino – Coreutico, Scenografico Teatrale

Ore 11 – Giusi Marchetta inaugura la giornata allo spazio Urban con una discussione sulla lettura e la sua promozione. Con Cecilia Cognigni e Rocco Pinto.

Ore 12.15 – “Independiente sporting” (Baldini & Castoldi, 2014), Mauro Berruto, Commissario Tecnico della Nazionale italiana maschile di pallavolo, ci parla del suo romanzo

Ore 13 – Piazza Palazzo di Città, Secchio blu, Nell’ambito del progetto A piece about us/Un pezzo di noi una performance per valorizzare l’importanza del viaggio nella crescita di una persona

Ore 14 – “Theatrum Sapientiae. La nuova Aula Magna dell’Università di Torino negli spazi dell’antico Maneggio Chiablese” (Celid), presentazione del libro dedicato al Progetto di Agostino Magnaghi, Antonio De la Pierre, Antonio Presicce per l’Ateneo Torinese a cura di Andreina Milan.

Presenteranno: Stefano Lo Russo, Presidente Urban Center Metropolitano, Andreina Milan, Curatrice, Agostino Magnaghi, Progettista, Introduce e coordina Sergio Pace

Ore 15.30 – Rimarrà El Greco
Roberto Rossi Precerutti presenta il suo nuovo libro pubblicato da Crocetti. L’autore sarà presente al tavolo della libreria Odissea

Ore 16 – “John Fante, vidas y obra. Como un soneto sin estrambote” (Ed. Alreves), intervista all’autore catalano Eduardo Margaretto sulla sua biografia di John Fante. A cura della libreria Belgravia

Ore 17

Palazzo Civico-Sala Colonne
Incontro organizzato dalla Delegazione del Governo della Catalogna in Italia, in collaborazione con la Città di Torino.
Intervengono le scrittrici Margherita Oggero e Sara Marconi e la traduttrice catalana Anna Casassas.
Letture a cura di Maria Rosaria Buonaiuto e Jon Landa
La Delegazione del Governo della Catalogna in Italia offre 3000 rose, simbolo della tradizione,
in dono alle signore che acquistano un libro in piazza, che effettuano un prestito presso la Biblioteca civica Centrale e al Mausoleo della Bela Rosin.
Offre inoltre buoni per l’acquisto di libri ai lettori “forti” delle Biblioteche civiche torinesi.
Un flashmob organizzato dai ragazzi del Liceo Germana Erba del Teatro Nuovo di Torino, rappresenta la leggenda di Sant Jordi.
Chiude l’incontro un brindisi offerto dalla Delegazione catalana.

Si ringrazia Peyrano Cioccolato

“Armeni e Armenia a 100 anni dal genocidio”, presentano: Prof.Baykar Sivazliyan, presidente del Consiglio dell’Unione degli Armeni d’Italia, professore di Letteratura Armena all’Università di Milano; Garen Kokciyan autore delle fotografie esposte nella mostra di Torino. Modera Annalisa Ferretti

Ore 18 – “Solo per un giorno” (edizioni 66thand2nd), Massimiliano Boni presenta il suo ultimo romanzo, nell’ambito del progetto Olimpo-Per raccontare l’epica e l’etica dello sport in occasione di Torino Capitale Europea dello Sport 2015. Interviene Maurizio Pagliassotti.  A cura della libreria Trebisonda.

Ore 19 – L’emancipazione delle masse popolari e il riscatto sociale. Comizio di Simone Weil, la scrittrice Serena Gaudino presta la sua voce alle parole della scrittrice. A cura della rivista di sconfinamento Il primo amore e della collana dei Fiammiferi del Primo amore.

Le librerie e il loro editore

Angolo Manzoni: Marcos y Marcos
POP HEART Libri Arte Design: Taschen
Libreria Borgo San Paolo: Neri Pozza
Therese: Minimum Fax
La Gang del pensiero: Iperborea
Città del Sole: Einaudi
Gulliver: Sellerio
Capo Horn: Nottetempo
Torre di Abele: Edizioni Gruppo Abele
Borgopo': Adelphi
Trebisonda: 66thand2nd
Casa libri Avigliana: Feltrinelli
Casa libri Rivalta: Laterza
Ponte sulla Dora: Elliot
Golem: Golem edizioni
Linea 451: Alegre
nb:notabene: Corraini
Editrice il Punto: Il Punto – Piemonte in bancarella
Casa della Bibbia: Società biblica di Ginevra/la casa della Bibbia
Libreria dei ragazzi: Lapis
Luna’s torta: Neo Edizioni
Donostia: Chiaramonte
Il gatto che pesca: Miraggi
Setsu-bun & Millevolti: Macro
La montagna: Ediciclo
La Fenice: Ed. Mediterranee
Diorama: Babalibri
Il gatto immaginario: Les Editions du dromadaire
Bardotto: Giuntina
Verde Libri: Sonda
L’Ibrida bottega: E/O
Libreria Bodoni: Add
Libreria Odissea: Keltia Editrice
Belgravia: Sillabe di sale, Scritturapura
Celid: Bollati Boringhieri
Farfalla di snipe: Il Castoro
La galleria del libro: SUR
Il banco: Garzanti
La casa delle note: Priuli e Verlucca
Il giramondo: EDT
Mercurio: Usborne

 

Guarda i video di Portici di Carta per Sant Jordi 2014