Libreria Therese 

Corso Belgio 49 bis /a

011. 882631 – info@libreriatherese.it

http://www.libreriatherese.it/

https://www.facebook.com/libreria.therese

https://twitter.com/LibreriaTherese

SONO SOLO STORIE.

La Libreria Therese partecipa a TORINO CHE LEGGE con una rassegna dedicata alle storie, alle loro declinazioni e ai linguaggi usati per raccontarle, dai libri letti in silenzio alle serie tv, dalla musica ai canti popolari, dai racconti per i più piccoli ai capolavori senza età. Un programma dedicato a grandi e piccini, una settimana che si concentra sulle librerie e su chi le libreria le fa: i lettori

martedì 21 aprile 

“Letture in vetrina” e “Dimmi in che posizione leggi e ti dirò chi sei”
Il 21 aprile è il giorno dedicato A SCUOLA SENZA ZAINO.
Dalle ore 9 e per tutta la giornata le classi di scuole materne, elementari, medie e superiori saranno ospiti della libreria. Ad attenderli: letture ad alta voce e letture in solitaria sparsi in mezzo agli scaffali. Dalle ore 13 anche i lettori più grandi, i clienti e gli amici della libreria si alterneranno a leggere i libri che amano, comodamente seduti in vetrina o nella posizione che preferiscono.
A immortalarli, per chi ne avrà voglia, un fotografo.
(info e prenotazioni: 011. 882631 – info@libreriatherese.it)

giovedì 23 aprile 

Il 23 aprile, Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, in Piazza Palazzo di Città si svolgerà la seconda edizione di Portici di carta per Sant Jordi, che vedrà coinvolti i librai della città e tutti gli altri soggetti che collaborano con TORINO CHE LEGGE.
Saremo in piazza con l’editore minimum fax

venerdì 24 aprile
ore 19:
Nella Louisiana di True Detective: la letteratura e la geografia della serie tv di Nic Pizzolatto raccontate dalla blogger La McMusa

http://lamcmusa.com/

sabato 25 aprile
Dalle ore 16 festeggeremo insieme il 70° Anniversario della Liberazione con i canti partigiani di Gian Enrico Ferraris.
A seguire: Pane, Libri e Libertà, merenda con il pane offerto dal progetto “Farina nel sacco”

Tutti gli eventi sono a INGRESSO LIBERO