Barriera che legge

Torino che legge 2016

Reading e presentazioni al mercato di Piazza Jacopo Foroni, al dormitorio di Via Giorgio Ghedini e nella struttura per anziani di Via Domenico Cimarosa.

A cura di Bagni pubblici di via Agliè, Biblioteca civica Primo Levi, Libreria Casa delle note

 

martedì 19 aprile

ore 18 Biblioteca civica Primo Levi, via Leoncavallo 17

L’Albania nella letteratura di viaggio. Viaggi, migrazioni, turismo di Francesco Vietti. A cura di Centro Italo-Albanese.

Laboratori di Barriera, via Baltea 3 – ore 18

Massimo Tallone presenta Le vite anteriori (Golem)
Chi o che cosa siamo stati, se mai siamo stati qualcuno o qualcosa, nelle vite passate? E in che modo si può accedere a quel passato nebbioso che ci riguarda, ci imprigiona e che tuttavia ci è oscuro? Il protagonista del libro, il giallista “Lo”, batte le piste dove si pratica l’ipnosi regressiva, frequenta le congreghe di esperti in reincarnazione, analizza il tema delle rinascite e prende nota del concetto di debito karmico, con l’obiettivo di allestire un thriller corposo e umoristico sul tema delle vite precedenti.

mercoledì 20 aprile ore 17.30

Biblioteca Civica Primo Levi, via Leoncavallo 17

Lettere altre. Letture a assaggi dal mondo a cura di Progetto Tenda. Reading dalle letterature e altre culture rappresentate dai richiedenti asilo di Torino.

giovedì 21 aprile ore 18

Bagni Pubblici di via Agliè 9

Conversazione con Estela Robledo e Daniel Pittuelli sull’Argentina al tempo della dittatura con i loro libri Né oblio né perdono e Memoria del buio.
A ridosso dei festeggiamenti della liberazione del 25 aprile, una serata dedicata agli anni bui dell’argentina, che, come dice il titolo del libro, non deve essere né oblio né perdono.

venerdì 22 aprile

Biblioteca Civica Primo Levi, via Leoncavallo 17 – ore 18

Diego Novelli presenta Crocevia del Sempione (Editori Riuniti). Romanzo storico che narra di una vicenda riferita a fatti realmente accaduti negli anni del secondo conflitto mondiale e più specificamente nella lotta contro i nazifascisti con chiari riferimenti autobiografici. Leggerlo oggi ci è parso centrale per una riflessione sul presente e per guardare con maggiore speranza al domani.

 

Me ne leggi un pezzo?

Letture ad alta voce per le strade di Barriera.
Tra le vie del mercato, i giardini di quartiere e le nuove aree residuali letture ad alta voce di racconti selezionati dalla Biblioteca civica Primo Levi.

Luoghi e appuntamenti

lunedì 18 aprile, ore 17 – Fronte Comitato Urban, corso Palermo 122

martedì 19 aprile, ore 11 – Clessidra, corso Giulio Cesare angolo via Martorelli

mercoledì 20 aprile, ore 17 – Giardini montanaro via Spontini angolo Via Montanaro

giovedì 21 aprile, ore 11 – Giardinetto via Desana

venerdì 22 aprile, ore 11 – Mercato di piazza Foroni

 

A Face for a Book

Dal 11 al 23 aprile mostra diffusa nei negozi del territorio delle foto raccolte dai Volontari del Servizio Civile Nazionale delle Biblioteche civiche torinesi, per il progetto Biblioteche OFF.

I Volontari SCN hanno chiesto ai lettori di scegliere il proprio libro preferito e di metterci la faccia, pubblicando su Facebook una foto con il volto nascosto dalla copertina.